Presentazione di istanze e di procure alla P.A. e ad enti assimilati

Informazioni
L’art. 38 del DPR 28-12-2000 n. 445 prevede che nessuna istanza o dichiarazione sostitutiva da inviare o presentare alla P.A. o ai soggetti assimilabili, sia autenticata; devono però avere in allegato una copia di documento di identità del sottoscrittore o essere sottoscritte dinnanzi al dipendente a cui andranno presentate. Dopo diversi dubbi interpretativi, una recente modifica normativa ha previsto che tutte le procure da inviare alla P.A., anche quelle in materia di stato civile, potranno essere presentate senza autentica, che invece rimane per le deleghe di riscossione di benefici economici.

Cosa serve
La procura debitamente compilata e sottoscritta con allegato la fotocopia con un documento di identità. Un documento di identità o di riconoscimento del presentatore dell’originale.

Dove
All’ufficio comunale a cui va presentata la pratica.
Ufficio

Responsabile

Documenti
  1. Fac-simile di istanza da inviare ad una P.A. o a soggetto assimilabile
  2. Fac-simile di dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà da inviare ad una P.A. o a soggetto assimilabile
  3. Fac-simile di procura da inviare ad una P.A. o a soggetto assimilabile